Lewis Hamilton e le auto

Siamo tutti abituati a vedere Lewis Hamilton alla guida di una monoposto, da cui vediamo spuntare solo la testa, per giunta nascosta dal casco integrale.Ma voi direste mai che il 7 volte campione del Mondo di Formula1 se non deve guidare ‘per lavoro’, ama mettersi al volante di ruvide auto d’epoca e muscle car americane come la Shelby Cobra 427 o una Mustang Shelby? Sì perché per quanto da contratto debba garantire un tot di apparizioni con auto Mercedes, Lewis non disdegna mostrarsi anche con auto di altre case.
Il garage di Lewis Hamilton è ricco di chicche che non t’aspetti, a partire dalla Rossa di Maranello, protagonista di un recente siparietto social a colpi di tweet. L’instagram del pilota è il luogo perfetto per vederlo flexare insieme ai suoi bolidi, tra cui spiccano tra ‘le avversarie’ una Ferrari LaFerrari (rigorosamente rossa) e una McLaren P1 completamente personalizzata. Tra le estranee compare anche una Pagani Zonda 760 LH con carrozzeria completamente in carbonio e verniciatura speciale viola, che Lewis ha definito “terribile da guidare”!Quando gioca ‘in casa’, lo vediamo al volante della Mercedes SLS AMG Black Series o della AMG-GT R (l’erede della SLS). Lewis sarà uno dei primi a ricevere la AMG Project One, progetto che lo ha visto coinvolto in prima persona. E ancora: Vision Mercedes-Maybach 6 Cabriolet, l’elettrica presentata nel 2017, sei metri di lunghezza per 750 cavalli di potenza. Non male eh?
Chiudiamo la lunga lista delle auto della Stella con la Vision EQS, concept che incarna perfettamente la filosofia di vita del pilota iridato, il cui impegno in favore di sostenibilità, rispetto per l’ambiente oltre che per i diritti umani è ormai noto a tutti.Se poteste scegliere di ‘rubargliene’ una per un giorno, quale vorreste?
Ultime news