Zlatan Ibrahimovic e le auto

Se siete appassionati di calcio non servono presentazioni. Zlatan Ibrahimović non è solo uno degli attaccanti più forti e potenti che hanno calcato i prati di mezza europa negli ultimi 20 anni, ma fa spesso parlare di sé per le sue dichiarazioni decisamente poco umili, per usare un eufemismo. D’altronde, se pensate che il suo nome deriva dal termine slavo “zlato”, letteralmente “ricoperto d’oro, dorato”, cos’altro ci si potrebbe aspettare da uno così?Attualmente in forze al Milan, lo svedese è statisticamente uno dei talismani più infallibili per le squadre che desiderano vincere un titolo nazionale, meno decisivo in Europa. Da vero giramondo ha vestito le casacche di tantissime squadre prestigiose, passando per Juventus, Inter, Milan, Barcellona, PSG, United e L.A. Galaxy, facendo ritorno proprio nella capitale meneghina sponda rossonera. Ma che auto guida Ibra?L’attaccante svedese è da sempre grande patito di automobili e si è costruito negli anni un garage di tutto rispetto, tra cui spiccano una Ferrari Enzo rossa, una Porsche 918 Spyder e una Maserati Granturismo Stradale.
C’è poi posto anche per un Audi RS6 Avant, station wagon dalle prestazioni notevoli e non poteva mancare una Volvo(Volvo C30 T5), casa svedese di cui Ibra è stato testimonial in diverse campagne e brand ambassador. L’ultimo acquisto pazzo? La Ferrari SP2 Monza. Ibra ne ha annunciato l’acquisto su Instagram lo scorso ottobre poco dopo aver spento 38 candeline. Senza tettuccio e parabrezza, è dotata di un V12 aspirato da 810 cavalli.Ecco quindi una carrellata delle sue auto più belle, o perlomeno di quelle con cui si è lasciato spottare in giro.
Ultime news